Ciao, sono Albino e sono un medico.

Ho avuto una malattia probabilmente fin dalla nascita, una malattia renale che poi nel tempo è peggiorata.

A un certo punto della mia vita sono dovuto ricorrere ad un trapianto di reni, passando però prima per un periodo forse più difficile della mia vita, ma poi alla fine, appunto, quando anch’io ho ricevuto la famosa telefonata dell’organo, la mia vita è finalmente cambiata.

Ho avuto dei momenti di sofferenza, ma successivamente poi un momento anche di gioia, perché poi la mia vita, diciamo, finalmente è cambiata.

E la cosa più importante che io penso è quella di aver recuperato la mia libertà, che ritengo fosse la cosa più importante e a cui tenevo di più. Ho scritto anche un libro, la pagina finale dedicata al donatore sconosciuto.

Lo ringrazio perché la mia vita, grazie al suo dono, grazie agli organi che lui mi ha donato per me finalmente è cambiata. Donare i propri organi per un’altra persona credo che sia il massimo della generosità, il massimo di altruismo da cui appunto possa dipendere una persona.

Quindi per me questa forse è il più grande esempio di generosità che ci possa essere.

Destina il tuo cinque per 1000 ad Aido perché è un’organizzazione che aiuta tantissimo le persone che sono in attesa di un organo

Albino

Compila il form per ricevere il materiale cartaceo della campagna 5x1000

Indirizzo di spedizione